RECENSIONE: IL BUIO OLTRE LA SIEPE di HARPER LEE

to kill a mockingbird

Titolo: Il buio oltre la siepe

Titolo originale: To kill a mockingbird

Autrice: Harper Lee

Edizione letta: Warner Books, 1982

Scout e suo fratello maggiore Jem vivono nel sud degli Stati Uniti, insieme al padre e a una domestica. In una città ancorata a vecchi pregiudizi come Maycomb, Alabama, sapere il cognome di una persona equivale a conoscere pregi e difetti dell’intera famiglia perché, si sa, il carattere si tramanda di padre in figlio. L’arrivo di Dill, un avventuroso coetaneo dei fratelli, causerà il primo di una serie di eventi che, nel giro di tre estati, porteranno grande scompiglio nella sonnolenta cittadina.

Recensire un classico non è mai semplice, ancora meno quando il classico in questione ha temi vivi e attuali più di cinquant’anni dopo. Il buio oltre la siepe è un libro che va letto con grande attenzione, perché le informazioni più importanti si nascondono tra le righe, dove una bimba tra i sei e i nove anni – età della protagonista ai tempi della vicenda – non può vederle, ma un adulto sì. Essendo filtrati dal punto di vista di Scout, i dialoghi tra gli adulti, i pregiudizi più o meno velati, e i messaggi di compassione e comprensione sono tutt’altro che espliciti, ma impregnano il romanzo, legandosi indissolubilmente agli eventi e costringendo il lettore a calarsi in una realtà diversa dalla nostra solo in superficie.

Un libro che ottenne un immediato successo e ad appena un anno dalla pubblicazione vinse, non a caso, il premio Pulitzer. A luglio di quest’anno è prevista l’uscita del seguito, ambientato vent’anni dopo gli eventi del primo libro, con il titolo inglese Go Set a Watchman. Attendiamo con ansia!

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Recensioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...