RECENSIONE: LA MECCANICA DEL CUORE di MATHIAS MALZIEU

la meccanica del cuoreTitolo: La meccanica del cuore

Autore: Mathias Malzieu

Edizione letta: Universale Economica Feltrinelli, 2015

Durante la notte più fredda del mondo, una giovane mette al mondo un bambino che non potrà tenere. Il neonato nasce però con il cuore ghiacciato come i fiocchi di neve che scendono incessanti su Edimburgo e sarà Madeleine, l’anziana levatrice ritenuta da molti una strega, a salvarlo, collegando il piccolo cuore da uccellino a un orologio a cucù. Tuttavia, il marchingegno è fragile e non può reggere le emozioni forti che il piccolo Jack, ormai cresciuto, prova quando incontra per la prima volta la bellissima Miss Acacia, una ballerina di flamenco decisamente peculiare…

Sul retro del libro, nella sinossi, si parla di “atmosfere che ricordano il miglior cinema di Tim Burton“: e come darle torto, già a partire dalla splendida immagine di copertina? La narrazione è delicata, ironica, a tratti grottesca, facilmente immaginabile come un film in stop-motion al pari de La sposa cadavere, ma con toni decisamente meno cupi… Fino a che diventa fin troppo reale per essere rappresentata con un mezzo così fittizio.

L’autore analizza l’amore nelle sue varie forme, da quello materno che cerca di proteggere a tutti i costi (a volte fino all’egoismo) a quello romantico, che disarma, sconquassa e annienta; descrivendolo sempre con grande compassione e un pizzico d’ironia. Il risultato è una storia scritta in punta di penna che commuove, fa sorridere e lascia in bocca un retrogusto amaro come i sogni quando si infrangono.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Recensioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...